Renato Zero al cinema, tra doppiaggio e colonne sonore

In occasione dell’uscita nelle sale di Zerovskij – Solo Per Amore, ripercorriamo le tappe fondamentali del connubio tra Renato Zero e il grande schermo.

GUARDA LA GALLERIA

Non solo uno dei cantautori più provocatori e amati della musica italiana, ma anche attore, doppiatore e interprete di colonne sonore.

In occasione dell’uscita nelle sale di Zerovskij – Solo Per Amore, ripercorriamo brevemente le tappe fondamentali del connubio tra Renato Zero e il grande schermo…

I PRIMI LAVORI CON FELLINI

La carriera di Renato Zero sul grande schermo inizia tra la fine degli anni ‘60 e l’inizio degli anni ‘70 con una serie di ruoli non accreditati in numerose produzioni italiane, incluso Roma di Federico Fellini, con il quale tornerà a collaborare ne Il Casanova.

Nel 1973 prende parte a Orfeo 9, prima opera rock italiana, una versione in chiave moderna del mito di Orfeo ed Euridice, scritta e composta da Tito Schipa Jr. e portata in scena al Teatro Sistina di Roma.

foto 1

LA COMMEDIA MUSICALE CIAO NÌ!

In seguito, nel 1979, interpreta se stesso in Ciao nì!, commedia musicale diretta da Paolo Poeti, in cui Zero interpreta canzoni tratte dai suoi album Zerolandia e EroZero.

Nel film vediamo il cantautore in tournée con il suo agente Dollaro, il suo assistente Mignolo e la sua cameriera Zucchero. Un giorno l’artista riceve una lettera contenente una minaccia di morte: uno sconosciuto, che si firma Ciao nì!, scrive che lo ucciderà “alle prime luci della ribalta!”. Inizia così per Renato un viaggio a ritroso nel proprio passato, aiutato dal suo psicanalista Super Io, per risalire all’identità del suo potenziale assassino.

foto 2

DOPPIATORE IN NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS

Diversi anni più tardi, precisamente nel 1993, viene scelto per doppiare il personaggio di Jack Skeletron nella versione italiana del film d’animazione in stop-motion Nightmare Before Christmas, diretto da Henry Selick e ideato e prodotto da Tim Burton.

Zero è anche interprete della colonna sonora del film, che negli anni è diventato un vero e proprio cult natalizio. Le canzoni in cui è presente l’artista, scritte nella versione italiana da Carla Vistarini, sono “Re del blu re del mai”, “Cos’è”, “Assemblea cittadina”, “L’ossessione di Jack”, “Far Natale”, “Povero Jack” e “Finale/Reprise”.

19956841_1609225665756447_1668759156982068860_o

IL PIÙ BEL VIAGGIO MAI SOGNATO

Il 19, 20 e 21 marzo, Renato Zero tornerà protagonista sugli schermi italiani con Zerovskij – Solo per Amore, spettacolo pop/sinfonico nato come show di supporto al suo ventinovesimo album in studio, uscito nel maggio 2017.

L’evento speciale racchiude oltre 2 ore di spettacolo registrate durante le varie rappresentazioni tenutesi in una delle cornici più suggestive d’Italia: l’Arena di Verona.

Un appuntamento imperdibile per tutti i sorcini e per tutti gli estimatori del grandissimo chansonnier romano. Zerovskij – Solo per Amore ti aspetta al cinema!

Contatti

Lucky Red srl

Largo Italo Gemini 1
00161 Roma

T. 063759441
F. 0637352310