Ridley Scott racconta il caso Getty in Tutti i soldi del mondo

Arriva il 4 gennaio al cinema l’atteso Tutti i soldi del mondo, diretto dal regista britannico Ridley Scott e ispirato a una storia vera: il rapimento del giovane Paul Getty III, in Italia, nei primi anni ’70.

GUARDA LA GALLERIA

Dopo aver ottenuto 3 nomination ai Golden Globe (Miglior Regista, Miglior attrice in un film drammatico MIchelle Williams, e Miglior attore non protagonista Christopher Plummer), il film di Ridley Scott Tutti i soldi del mondo arriva nei cinema italiani dal 4 gennaio, e si candida ad essere uno dei grandi protagonisti ai prossimi premi Oscar.

Il rapimento di getty

Il 10 luglio del 1973, il nipote del magnate del petrolio Paul Getty, Paul Getty III venne rapito a Roma da alcuni esponenti della ‘ndrangheta calabrese. Il sequestro durò diversi mesi, fino al 15 dicembre dello stesso, quando il giovane rampollo fu finalmente rilasciato.

010

La vicenda fu caratterizzata da uno scontro a distanza fra i rapinatori, che in un primo momento chiesero un riscatto alla famiglia pari a 17 milioni di dollari, e il ricco nonno del ragazzo, deciso a non scendere a patti con i criminali. Questo tira e molla fra le parti si concluse con un atto di forza dei sequestratori, i quali recisero l’orecchio destro del ragazzo, dimostrando alla famiglia Getty di essere disposti a tutto pur di ottenere il riscatto. L’avvenimento si concluse il pagamento, da parte dei Getty, della cifra di 1 miliardo e 600 milioni di lire.

Un thriller adrenalinico

Tratto dall’omonimo romanzo di John Pearson, Tutti i soldi del mondo è stato scritto dallo sceneggiatore David Scarpa, la cui sceneggiatura è stata inserita nella Black List riservata ai migliori soggetti in lingua inglese non ancora trasposti sul grande schermo.

002

Ridley Scott lesse lo script di Scarpa per puro caso, sul set di Alien Covenant, innamorandosi immediatamente della storia. Nelle sapienti mani del regista britannico, autore tra i più influenti della storia del cinema, la vicenda dà origine a un thriller mozzafiato dai ritmi serrati capace di coinvolgere lo spettatore e di trasportarlo alla scoperta di uno dei casi di cronaca più misteriosi della storia del nostro paese.

un cast straordinario

Una delle qualità principali del film è sicuramente nel cast: il premio Oscar Michelle Williams interpreta Gail Harris, la madre del giovane Paul Getty III, mentre Mark Walhberg quello dell’agente della CIA Fletcher Chace, assoldato dalla famiglia Getty per indagare sulla scomparsa del giovane Paul.

015

Tra questi interpreti spicca però un mostro sacro come Christopher Plummer. Attore tra i migliori della sua generazione, Plummer impersona il magnate Paul Getty regalando una prova d’attore di grande intensità e carisma.

Tutti i soldi del mondo ti aspetta al cinema dal 4 gennaio.

Contatti

Lucky Red srl

Largo Italo Gemini 1
00161 Roma

T. 063759441
F. 0637352310