Nove Candidature per Sulla Mia Pelle ai David di Donatello 2019

L’emozionante racconto degli ultimi giorni di Stefano Cucchi ha conquistato i David di Donatello: sono 9 le candidature di Sulla Mia Pelle, tra cui miglior film e miglior attore per lo straordinario Alessandro Borghi.

GUARDA LA GALLERIA

Sono state svelate quest’oggi dall’Accademia del Cinema Italiano le cinquine delle candidature ai Premi David di Donatello 2019. La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 27 marzo e sarà trasmessa da Rai Uno.

In attesa di conoscere i nomi dei vincitori, scopriamo quali sono le pellicole distribuite da Lucky Red in concorso per l’ambita statuetta.

 

Nove candidature per Sulla mia pelle di Alessio Cremonini

La Giuria dell’Accademia ha votato i film usciti al cinema dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018 decretando tra loro “i migliori” da inserire nella rosa dei candidati ai David di Donatello. Tra i titoli con più alto numero di candidature spicca Sulla mia pelle, emozionante racconto degli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi e della settimana che ha cambiato per sempre la vita della sua famiglia.

Il film, diretto tra Alessio Cremonini, è nella rosa delle seguenti categorie: Miglior Film,  Migliore Regista Esordiente per Alessio Cremonini; Migliore Sceneggiatura Originale per Alessio Cremonini e Lisa Nur Sultan. Non potevano mancare le candidature per lo straordinario protagonista Alessandro Borghi come Miglior Attore e per la bravissima Jasmine Trinca nei panni della sorella Ilaria come Migliore Attrice Non Protagonista 

E ancora, Migliore Produttore per Lucky Red e Cinemaunidici;  Migliore Musicista per Mokadelic; Miglior Truccatore per Roberto Pastore e Miglior Montatore per Chiara Vullo.

Nelle cinquine anche Cold War e Michelangelo-Infinito

Nelle candidature come Migliore Film Straniero troviamo Cold War di Pawel Pawlikowski, una delle più belle e struggenti storie d’amore mai raccontate sul grande schermo, pellicola già vincitrice del Premio per la Miglior Regia al Festival di Cannes e candidata agli Oscar per Miglior regia a Pawel Pawlikowski, Miglior fotografia a Lukasz Zal e Miglior film straniero.

 

Il film Michelangelo – Infinito avvincente ritratto dell’uomo e artista Michelangelo Buonarroti, prodotta da Sky con Magnitudo Film, in collaborazione con i Musei Vaticani e Vatican Media, distribuita da Lucky Red, è presente nella cinquina delle pellicole che potrebbero aggiudicarsi il titolo per Migliori Effetti Visivi VFX.

L’opera prima di Emanuele Imbucci, reduce dall’entusiasmo della critica e del pubblico,  si è distinto per l’autorevole finzione, una narrazione innovativa che cattura lo spettatore permettendogli di “non uscire mai dal film” senza perdere però l’approfondimento artistico, reso mozzafiato dalle più evolute tecniche di ripresa e post produzione cinematografica (4K HDR, visual effects, modeling 360°) e da riprese a distanza ravvicinata con punti di vista inediti ed esclusivi.

 

Per conoscere i nomi dei vincitori non ci resta che aspettare la cerimonia del 27 marzo. 

 

 

Contatti

Lucky Red srl

Largo Italo Gemini 1
00161 Roma

T. 063759441
F. 0637352310