Guarda ora
Nasce MioCinema.it, la piattaforma del cinema d'autore Continua a leggere
Il mondo del lavoro raccontato al cinema Continua a leggere
Pieno di energia e senza etichette: l’amore secondo Xavier Dolan Continua a leggere
CONDIVIDI

LA STORIA

Delia (Anna Bonaiuto) torna a Napoli per il funerale della madre, annegata, e indaga sugli ultimi mesi della sua vita per capirne la morte. Ne ripercorre la vita tormentata dalla gelosia del marito e si imbatte in uomini ambigui e volgari: il presunto amante di Amalia e suo figlio Antonio, che da bambino era stato suo compagno di giochi, lo zio Filippo e il padre.

A poco a poco Delia si identifica con la madre Amalia in un lucido e doloroso delirio autopunitivo. Inizia a indagare su di sé, sui suoi ricordi, sul suo corpo e sul corpo di Amalia, su equilibri rimasti immutati nel tempo e radicati in una città-cantiere, che esplode nei colori e in una straordinaria polifonia di suoni.

L’amore molesto

Titolo Originale L’amore molesto
Regia Mario Martone
Genere Drammatico
Nazione Italia
Anno 1995

Contatti

Lucky Red srl

Largo Italo Gemini 1
00161 Roma

T. 063759441
F. 0637352310