Niente di nuovo sul fronte occidentale: dal libro al film

Dal capolavoro letterario che ha mostrato al mondo il vero volto della Grande Guerra, “Niente di nuovo sul fronte occidentale” arriva dal 12 ottobre al Cinema.

GUARDA LA GALLERIA

«Questo non è né un atto di accusa, né una confessione, né tanto meno un’avventura. Perché la morte non è un’avventura per chi se la trova davanti.»

Erich Maria Remarque

È passato un decennio dalla fine del primo conflitto mondiale, quando un romanzo squarcia il velo sulla vita e la morte in trincea, e sulla fine dell’innocenza di una generazione, mostrando al mondo il vero volto della Grande Guerra: è il 1928, e tra novembre e dicembre il giornale tedesco Vossische Zeitung pubblica Niente di nuovo sul fronte occidentale, di Erich Maria Remarque.

Il successo è immediato: arrivano le traduzioni in 44 lingue, compreso l’italiano, anche se il regime fascista ne vieta la pubblicazione. Nel 1930 arriva anche l’adattamento cinematografico firmato da Lewis Milestone: il film riceverà due statuette (Miglior Film e Miglior Regia) ai neonati Oscar, quell’anno eccezionalmente svoltisi in due edizioni. Nel 1979 sarà invece il momento del remake televisivo, sempre di produzione statunitense.

Quasi un secolo dopo, il regista tedesco Edward Berger riporta sullo schermo la storia di Paul, giovane soldato tedesco che si ritrova a combattere sul fronte occidentale. Insieme ai suoi compagni vedrà l’euforia iniziale della guerra della “gioventù di ferro” trasformarsi in disperazione e paura, nella terribile realtà della trincea.

La storia del ragazzo e dei suoi commilitoni, accecati dalla propaganda e poi sconvolti dall’atroce realtà del conflitto, resta fondamentale e significativa: vivila al Cinema dal 12 ottobre.

Il romanzo di Erich Maria Remarque è edito in Italia da Neri Pozza.

La storia

Niente di nuovo sul fronte occidentale racconta l’avvincente storia di un giovane soldato tedesco sul fronte occidentale durante la Prima guerra mondiale. Paul e i suoi compagni scoprono in prima persona come l’euforia iniziale della guerra si trasforma in disperazione e paura quando si trovano a lottare per le proprie vite e tra di loro nelle trincee.

Contatti

Lucky Red srl

Largo Italo Gemini 1
00161 Roma

T. 063759441
F. 0637352310