Per Natale regala un film! I titoli giusti per chi ama l’adrenalina

Un bel film è sempre l’idea giusta da regalare… a maggior ragione quest’anno, in cui sentiamo la mancanza della sala cinematografica, e in cui ci attende un Natale più casalingo del solito. Certo, la scelta è dura… ma non preoccuparti: ti aiutiamo noi, con i migliori suggerimenti dall’archivio Lucky Red.

GUARDA LA GALLERIA

Capitolo 1: i film giusti da regalare a chi ama l’adrenalina

Azione, tensione… a volte terrore, sempre colpi di scena. Cominciamo la nostra lista di regali con una serie di titoli perfetti per chi è a caccia di adrenalina.

Attacco al potere 3 – Angel Has Fallen

L’agente Mike Banning (così come il suo interprete Gerard Butler) non ha certo bisogno di presentazioni; nel terzo capitolo della saga Attacco al Potere lo vediamo però in una veste inedita… quella del fuggiasco ricercato.

L’accusa è terribile: tentato omicidio ai danni del Presidente degli Stati Uniti (Il Premio Oscar Morgan Freeman). Nemico dello Stato, o Eroe? Banning dovrà dimostrare la propria innocenza, e sventare pericolose minacce, mentre la caccia all’uomo si fa sempre più serrata.

City of Crime

Un’altra caccia all’uomo, la più spettacolare di sempre. Andre Davis (il compianto Chadwick Boseman), detective del Dipartimento di Polizia di New York protagonista di City of Crime, ha scoperto una terribile cospirazione.

Ma è solo l’inizio: ha un’unica notte di tempo per impedire che i killer fuggano da Manhattan. Tutti i ventuno ponti dell’isola vengono chiusi per impedire ogni possibile entrata o uscita: basterà a mettere i fuggitivi in trappola?

Nella tana dei lupi

Benvenuti Nella tana dei Lupi, dove niente è come sembra. Da un lato una spietata banda di rapinatori, che sta preparando il colpo del secolo alla Federal Reserve Bank di Los Angeles. Dall’altra gli agenti della squadra speciale anticrimine di “Big Nick” O’Brien (ancora Gerard Butler, semplicemente una garanzia).

Sicuro di sapere con certezza chi sono i buoni e chi i cattivi? Una cosa è indubbia: lo scontro sarà senza esclusione di colpi, e l’adrenalina assicurata.

Peppermint – L’angelo della vendetta

Parola d’ordine: giustizia, ma soprattutto vendetta. Riley North (Jennifer Garner, ancora più tosta che nella serie culto Alias) ha perso il marito e la figlia due volte: dapprima per mano di spietati narcotrafficanti, poi per colpa della corruzione di giudici, avvocati, poliziotti.

Un intero sistema, contro il quale ha deciso di vendicarsi. Ed è pronta a tutto per riuscirci, fino a diventare l’Angelo della vendetta.

Red Zone – 22 Miglia di fuoco

In questo action thriller spettacolare e avvincente Mark Wahlberg è un agente speciale dei servizi segreti con una missione letale e pericolosa: proteggere un informatore a conoscenza di segreti che potrebbero sventare catastrofici attacchi terroristici.

La missione è chiara, ma tutt’altro che facile: portarlo fuori dal paese, scortandolo per 22 miglia, lottando contro squadre d’assalto, nemici armati… e contro il tempo.

RIDE

Ancora una corsa contro il tempo, dove in palio c’è… la vita. Un film italiano (prodotto dai creatori di Mine), dal respiro internazionale e ad altissimo tasso di adrenalina: RIDE racconta la storia di Max e Kyle, due riders acrobatici che accettano di partecipare a una misteriosa gara di downhill con in palio 250.000$.

Quello che non sanno è che dovranno spingersi oltre i limiti delle loro possibilità fisiche e psicologiche: non per vincere, ma per sopravvivere.

La truffa dei Logan

Il regista Steven Soderbergh è il mago della truffa: dopo gli iconici Ocean’s 11, 12 e 13, ci fa entrare in una delle bande più improbabili e sgangherate di sempre, in procinto di realizzare una rapina alla Charlotte Motor Speedway, durante la leggendaria gara di auto Coca-Cola 600.

Cast stellare (Channing Tatum, Adam Driver, Daniel Craig, Hilary Swank, Katie Holmes), motori, colpi di scena, ritmo serrato e umorismo graffiante: scaldate i motori, lo spettacolo de La truffa dei Logan sta per cominciare!

Serenity – L’isola dell’inganno

I premi Oscar Matthew McConaughey e Anne Hathaway, di nuovo insieme dopo il successo di Interstellar.

Basterebbe questo, ma in Serenity c’è molto di più: una storia misteriosa, un amore che torna dal passato, segreti cupi e piani luciferini per il futuro. Sull’isola dell’inganno nessuno è al sicuro, e la verità è tutta da scoprire. E potrebbe essere terribile.

Bonus: le nuove regole della paura

Adrenalina fa rima con terrore, in questi due horror perfetti per una serata ad alta tensione. Da regalare ai più coraggiosi.

The Boy II – La maledizione di Brahms

Una casa, un bambino che si è appena trasferito con la sua famiglia… e un nuovo bambolotto trovato per caso in giardino.

Potrebbe essere uno scenario idilliaco, ma decisamente non è così: perché quel giocattolo si chiama Brahms, e dopo aver spaventato milioni di spettatori in The Boy, è pronto a terrorizzarci ancora, dettando le sue nuove regole della paura.

Hereditary – Le radici del male

L’esordio del regista Ari Aster, in un horror che è già un cult (definito L’esorcista di questa generazione), impreziosito dalla straordinaria protagonista Toni Collette.

In Hereditary una tragedia famigliare diventa una vera discesa nell’orrore, tra segreti oscuri e un agghiacciante destino che sembra ineluttabile, come un’eredità di dannazione.

Contatti

Lucky Red srl

Largo Italo Gemini 1
00161 Roma

T. 063759441
F. 0637352310