Michelle Williams, una stella in continua evoluzione

Quattro nomination all’Oscar, una carriera in continua evoluzione: l’eccezionale Michelle Williams è protagonista di Dopo il Matrimonio. In esclusiva su MioCinema e Sky Primafila.

GUARDA LA GALLERIA

Ha saputo trasformare la sua passione per la recitazione in una professione, diventando una delle attrici più richieste. Michelle Williams, quattro volte candidata agli Oscar, ha conquistato da subito un posto d’onore a Hollywood.

La Jen Lindley di Dawson’s Creek ne ha fatta di strada: la aspettiamo al cinema con il racconto emozionante e avvincente di Dopo il matrimonio.

È nata una stella

Muove i primi passi nella recitazione da giovanissima: dopo una piccola parte in un episodio di Baywatch e il debutto al cinema con Lessie (1994), la consacrazione arriva nel 1998, esattamente quando entra nel cast della serie tv Dawson’s Creek. Per sei anni veste i panni di un’adolescente ribelle e ottiene notorietà nel mondo dello star system. Arrivano così i primi lavori cinematografici: Le ragazze della Casa Bianca (1999), Me Without You (2001), The Station Agent (2003).

Nel 2005 arriva il suo primo grande successo con I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee, che le porta diverse nomination – tra cui quella ai Golden Globe e ai BAFTA – e una candidatura all’Oscar come Migliore attrice non protagonista. Sul set conosce Heath Ledger, da cui avrà una figlia. Nel frattempo continua la sua ascesa professionale con la collaborazione a nuovi progetti cinematografici al fianco di grandi nomi.

Nel 2008 è nel cast del commovente Wendy and Lucy; due anni dopo Martin Scorsese la chiama per Shutter Island ma è con Blue Valentine (2010) di Derek Cianfrance che torna a conquistare una nomination all’Oscar, questa volta come Migliore Attrice, a cui si aggiungono altre nomination ai Golden Globe.

Nel segno di Marilyn

I tratti del viso, la classe e il talento le permettono di vestire i panni dell’icona Marilyn Monroe nel film Marilyn (2011), ruolo che la consacra anche alla terza nomination all’Oscar e alla vittoria ai Golden Globe. La quarta arriverà nel 2017 con il film Manchester By The Sea, diretto da Kenneth Lonergan.

Le sue performance si fanno sempre più definite e travolgenti: veste i panni della madre di un magnate del petrolio in Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott, di Charity nel musical The Greatest Showman accanto a Hugh Jackman, dell’ex moglie di Eddie Brock (alias Tom Hardy) in Venom (2018), ed è poi nel cast di Come ti divento bella (2018).

Il ritorno sul grande schermo con Dopo il matrimonio

Aveva già recitato accanto a Julianne Moore nel film La stanza delle meraviglie (2017), diretto da Todd Haynes. Le due interpreti tornano adesso ad affiancarsi in Dopo il matrimonio.

Qui la Williams è Isabel, direttrice di un orfanotrofio di Calcutta che accoglie bambini indigenti. Quando la struttura deve affrontare la bancarotta è costretta a tornare a New York per incontrare una potenziale benefattrice (Theresa Young, il personaggio di Julianne Moore) disposta a risolvere tutti i problemi economici.

Un matrimonio costringe Isabel a restare in America: sarà questa un’occasione rivelatrice. Questioni irrisolte, verità nascoste, segreti e non detti trasformeranno tutti i legami umani al centro della storia.

Per scoprire il nuovo personaggio della splendida Michelle Williams, l’appuntamento è con Dopo il matrimonio, il nuovo film diretto da Bart Freundlich. In esclusiva su MioCinema e Sky Primafila.

Contatti

Lucky Red srl

Largo Italo Gemini 1
00161 Roma

T. 063759441
F. 0637352310